notizie cinema notizie cinema
search music

RINO GAETANO, SOLO CON IO dal 27 ottobre in tutti i negozi
22-10-2014

invia per email Share on Tumblr

Sono trascorsi 40 anni dal primo album di Rino Gaetano, il primo con il suo nome, e un omaggio a questo grande cantautore era doveroso.
Ed ecco arrivare il doppio cd "RINO GAETANO SOLO CON IO", un doppio cd dalla doppia anima e personalità distinte, a cui hanno collaborato diversi artisti italiani che pur in contesti diversi non hanno fatto mistero della stima, dell'amore e della riconoscenza sincera portati a Rino Gaetano.

Il primo cd (17 brani)  un classico "best of" dove oltre ai grandi successi troviamo alcuni tra i cosiddetti "figli di una ispirazione minore" da tempo invece ampiamente riconsiderati e rivalutati,come "Fabbricando case", "Sandro trasportando" e la stessa "Solo con io" che probabilmente è la sintesi più efficace della sua stessa personalità.

Il secondo cd (18 brani) è un tribute album che si è auto assemblato attraverso artisti che hanno amato a modo loro e stimano Gaetano, come Luca Carboni che con la sua personale ed energica versione di "E IO CI STO" recupera quello smalto "rock" che la canzone aveva già in origine, e che sarà in radio da venerdì 24 ottobre; poi, Gianluca Grignani ( "Mio fratello è figlio unico" con la voce di Rino dalla traccia originale ), Giusy Ferreri ( Mio fratello è figlio unico"), Simone Cristicchi ("Le beatitudini" ), Roberto Vecchioni e la PFM (rispettivamente con "Io scriverò" e "E cantava le canzoni", ancora con la voce di Rino) e una strepitosa versione del brano “E io ci sto”(“DanceAndLove Remix”).

Sono ovviamente presenti anche la Rino Gaetano Band, dove il nipote Alessandro Gaetano , interpreta una bella versione di "Supponiamo un amore" con Diana Tejera, Marco Morandi con “Sfiorivano le viole” e Federico D'Angeli, terzo solista del gruppo, con la toccante “Escluso il cane”.

E ancora tante rarità, tra demo e versioni in spagnolo (da non perdere "Corta El Rollo Ya", ovvero "Nuntereggaepiù"), oltre a scritti di Vincenzo Mollica,da sempre sostenitore e fan di Rino, una inedita testimonianza del regista Ferzan Ozpetek, che nel suo film “Allacciare le cinture di sicurezza” aveva utilizzato con maestria, facendo emozionare il pubblico, il brano cantato da Rino, “A mano a mano” (scritto da Riccardo Cocciante), e un ricordo di Michele Mondella, il suo primo ufficio stampa e ammiratore presso la IT di Vincenzo Micocci, l’etichetta romana che lo lanciò.





 

invia per email Share on Tumblr
lascia un commento
notiziecinema.it
novità, film anteprime, cinema trailer, programmazione cinema, coming soon facebook notizie cinema twitter notizie cinema youtube notizie cinema rss notizie cinema

trova cinema genova trova cinema imperia trova cinema latina trova cinema lecce trova cinema lecco

(c) media promotion srl - web agency