notizie cinema notizie cinema
search music
notizie cinema
cinema news notizie ed aggiornamenti
prossimamente al cinema
film in uscita, i trailers, le trame

#notiziecinema

Tullio Solenghi
1948
età 74




Tullio Alberto Gianfranco Solenghi (Genova, 21 marzo 1948) è un attore, comico, regista teatrale, imitatore, doppiatore e personaggio televisivo italiano.
Dal 1982 al 1994 ha fatto parte del Trio con Massimo Lopez e Anna Marchesini, eccezionalmente ricostituitosi per l'ultima volta nel 2008 in occasione dello spettacolo televisivo Non esiste più la mezza stagione, che ricordava i venticinque anni dalla fondazione del gruppo.



Biografia
A 17 anni frequenta la Scuola di Teatro del Teatro Stabile di Genova, dove conosce Massimo Lopez. Esordisce in teatro nel 1970 in Madre Coraggio e i suoi figli di Bertolt Brecht, con lo Stabile di Genova. Con lo Stabile lavora per 7 stagioni. Esordisce in televisione con Pippo Baudo in Chi (1976). Nel 1977, al Refettorio di Milano, prende parte a uno spettacolo di cabaret con Beppe Grillo. Nel 1979 è di nuovo in Rai, nel programma Luna Park condotto da Pippo Baudo, quindi nel 1981 in Gran Canal, programma di Corrado.
Nel 1982 fonda il celebre gruppo comico Il Trio insieme con Massimo Lopez e Anna Marchesini. Il loro primo lavoro insieme è Helzapoppin su Radio 2. In seguito al grande successo di questa trasmissione radiofonica (della quale sono rimaste nella storia le freddure minime della notte e la sessuologa della Marchesini), il Trio partecipa a varie trasmissioni televisive, a partire da Tastomatto e Domenica in. Nel 1986 partecipano a Fantastico 7, rimasto famoso come la migliore edizione del celeberrimo programma grazie alla presenza del Trio. Il famoso sketch in cui Tullio interpretava l'Ayatollah Khomeini provocò reazioni internazionali e minacce di morte a Solenghi da parte di integralisti islamici. Partecipa, sempre con il Trio, a tre edizioni del Festival di Sanremo, nel 1986, 1987 e 1989.


Quest'ultima edizione del Festival è rimasta nella storia proprio per l'imitazione di San Remo fatta da Solenghi stesso, che causò reazioni da parte del mondo cattolico. Nel 1990 Il Trio conobbe l'apice del successo con lo sceneggiato televisivo I promessi sposi, parodia dell'omonimo romanzo di Alessandro Manzoni, trasmesso su Rai 1 in 5 puntate, con una media di 11 milioni di spettatori per ciascuna. Con Il Trio Tullio Solenghi mise in scena due spettacoli teatrali: Allacciare le cinture di sicurezza nel 1987 e In principio era Il Trio nel 1991. Entrambi gli spettacoli ebbero un grande successo in tutta Italia.
Il Trio si scioglie nel 1994, per la volontà di tutti e tre gli attori di lavorare da solisti. Il gruppo si riunirà il 3 marzo del 2008 per festeggiare i 25 anni dalla propria nascita nello spettacolo Non esiste più la mezza stagione. Sulla sua esperienza nel Trio, Solenghi ha scritto anche un libro, Uno e Trino (1995, Edizioni Associate). Nel 1994 Tullio Solenghi ha prestato la voce al perfido Scar nella versione italiana del film d'animazione Il re leone, firmato Walt Disney. Nel 1995 è stato protagonista, assieme ad Anna Marchesini, dello sceneggiato La rossa del Roxy Bar. Ha condotto nel 1998 Domenica In assieme a Giancarlo Magalli. Ha condotto Striscia la notizia più volte: nel 1997-1998 assieme a Gene Gnocchi, e nel maggio del 2005 assieme all'amico Massimo Lopez.
Dal 2003 presenta i Premi E.T.I. - Gli Olimpici del Teatro (una sorta di Oscar del teatro italiano) che si tengono ogni anno a Vicenza in settembre. Nel 2006-2007 ha portato in scena, in molti teatri Italiani, Le nozze di Figaro di Pierre-Augustin Caron de Beaumarchais, commedia brillante in due atti, da cui trasse ispirazione l'omonima opera di Mozart. L'anno 2008 lo vede impegnato nuovamente in teatro, con lo spettacolo L'ultima radio, in cui Solenghi interpreta un disc jockey anni 1950; uno spettacolo scritto da Sabina Negri e per l'occasione riadattato dallo stesso protagonista.
A partire dal 2008 conduce la cerimonia di premiazione dei David di Donatello.
Dagli anni 2000, Solenghi si dedica anche alla fiction: nel 2009 prende parte alla nona serie di Distretto di polizia, nel ruolo del P.M. Castelli, e nel 2014 è nel cast di Furore, nel quale interpreta il sindaco Belgrano.
Dal 16 settembre al 28 ottobre 2016 è concorrente del programma Tale e quale show, condotto da Carlo Conti su Rai 1; il 9 dicembre 2016 è concorrente dello spin off natalizio del medesimo programma, risultandone il vincitore in coppia con Massimo Lopez.
Dal 2015 al 2017 recita con Massimo Dapporto nello spettacolo "Quei due - staircase" prodotto da Angelo Tumminelli e diretto da Roberto Valerio, rappresentato nei maggiori teatri italiani. Sempre nel 2017, insieme a Massimo Lopez, è impegnato a teatro nel tour Massimo Lopez e Tullio Solenghi show.
Nel 2020 partecipa come concorrente a Ballando con le Stelle 15, in coppia con la ballerina Maria Ermachkova, in onda su Rai 1, arrivando in finale e classificandosi settimi.
Da ottobre 2021, ancora una volta insieme a Lopez, è ospite fisso nel programma Che tempo che fa, riproponendo gag esilaranti e dando al pubblico della domenica un momento di spensieratezza.

Vita privata
È sposato con la chef Laura Fiandra, con cui ha avuto due figlie: Margherita (1982) e Alice (1984). È ateo e vegetariano.

Televisione
Con Il Trio
Tastomatto (Rai 1, 1985)
Domenica in (Rai 1, 1985-1986)
Festival di Sanremo (Rai 1, 1986-1987, 1989)
Fantastico 7 (Rai 1, 1986-1987)
Viva Colombo (Rai 1, 1991)
In principio era il Trio (Rai 2, 1993)
Non esiste più la mezza stagione (Rai 1, 2008)Solista
Chi (Rete 1, 1976)
Secondo voi (Rete 1, 1977-1978)
Luna Park (Rete 1, 1979)
Gran Canal (Rete 2, 1981)
Un doppio tamarindo caldo corretto panna (Rete 1, 1982)
Striscia la notizia (Canale 5, 1997-1998, 2005)
Doppio lustro (Canale 5, 1998)
Domenica in (Rai 1, 1998-1999)
Convenscion (Rai 2, 2000-2001)
Quelli che il calcio (Rai 2, 2001-2002)
David di Donatello (Rai 2, 2007-2008; Rai 1, 2010-2012, 2015)
Le maschere del teatro italiano (Rai 1, 2011-2018)
Il boss dei comici (LA7, 2015) Giudice
Tale e quale show (Rai 1, 2016) Concorrente
Tale e quale show - Il torneo (Rai 1, 2016-2017) Concorrente
NaTale e quale show (Rai 1, 2016) Concorrente Vincitore
Music Quiz (Rai 1, 2016) Concorrente
Parlo da sola - Speciale Anna Marchesini (Rai 3, 2017)
60 Zecchini (Rai 1, 2017)
Miss Italia (LA7, 2018) Giudice
Ballando con le stelle (Rai 1, 2020) Concorrente
Name That Tune - Indovina la canzone (TV8, 2021) Concorrente
Che tempo che fa (Rai 3, dal 2021)Radio
Helzapoppin, con Il Trio (1982, Radio 2)Teatro
Allacciare le cinture di sicurezza, con Il Trio (1987, regia di Anna Marchesini, Tullio Solenghi e Massimo Lopez)
In principio era Il Trio, con Il Trio (1991, regia di Anna Marchesini, Tullio Solenghi e Massimo Lopez)
Due di Noi, con Anna Marchesini (1996, regia di Anna Marchesini e Tullio Solenghi)
Frankensteinmusical (1997)
La strana coppia, con Massimo Lopez (2003, regia di Gianni Fenzi)
L'ultima radio (2008)
Italiani si nasce (e noi lo nacquimo), con Maurizio Micheli (2010)
Quei due, con Massimo Dapporto (2016, regia Roberto Valerio)
Massimo Lopez e Tullio Solenghi Show, con Massimo Lopez (dal 2017)
Maneggi per maritare una figlia, con Elisabetta Pozzi (2022)Prosa televisiva Rai
Vita, amori, autocensura e morte in scena del signor Molière..., con Elisabetta Carta, Tullio Solenghi, Lina Volonghi, Camillo Milli, Omero Antonutti, Lucilla Morlacchi, Adolfo Fenoglio, Eros Pagni, Giancarlo Zanetti, regia di Luigi Squarzina, trasmessa il 13 febbraio 1976.
Le allegri comari di Windsor, di William Shakespeare, con Francesca Benedetti, Cloris Brosca, Alberto Ricca, Gianfranco Ombuen, Tino Buazzelli, Tullio Solenghi, Ilaria Occhini, Sandro Rossi, Vanna Polverosi, Pino Manzari, Donata Castellaneta, regia di Orazio Costa, trasmessa l'8 e 9 dicembre 1976.
La foresta, con Tullio Solenghi, Gino Pernice, Fiorenza Marchegiani, Eros Pagni, Lina Volonghi, Adolfo Geri, Wanda Benedetti, regia di Luigi Squarzina, trasmessa il 3 novembre 1979.
Una famiglia, con Antonella Munari, Giuliana Lojodice, Christian Fassetta, Tullio Solenghi, Aroldo Tieri, regia di Daniele D'Anza, trasmessa il 5 ottobre 1981.
Due dozzine di rose scarlatte, con Giovanni Vettorazzo, Paola Quattrini, Tullio Solenghi, Sandra Montagna, regia di Davide Montemurri, trasmessa il 9 novembre 1982.
La capannina, con Paolo Ferrari, Zach Fergusson, Carla Romanelli, Tullio Solenghi, regia di Edmo Fenoglio, trasmessa il 30 ottobre 1983.
Ma non è una cosa seria, di Luigi Pirandello, con Antonella Munari, Franco Oliviero, Luca Sportelli, Maria Teresa Martino, Nicoletta Bertorelli, Patrizia Giangrande, Renzo Lori, Tullio Solenghi, Roberto Accornero, regia di Edmo Fenoglio, trasmessa il 27 novembre 1983.
La zia di Carlo, con Susanna Marcomeni, Luigi Montini, Vanni Corbellini, Milena Vukotic, Flavio Bonacci, Tullio Solenghi, Nunzio Greco, Armando Francioli, Camillo Milli, regia di Andrea Frazzi e Antonio Frazzi, trasmessa il 6 marzo 1984.Filmografia
Cinema
Io zombo, tu zombi, lei zomba, regia di Nello Rossati (1979)
La moglie in vacanza... l'amante in città, regia di Sergio Martino (1980)
La gorilla, regia di Romolo Guerrieri (1982)
Metalmeccanico e parrucchiera in un turbine di sesso e politica, regia di Lina Wertmüller (1996)
Che bella giornata, regia di Gennaro Nunziante (2011)
Free - Liberi, regia di Fabrizio Maria Cortese (2021)
The Christmas Show, regia di Alberto Ferrari (2022)Televisione
Le pillole d'Ercole, film TV, regia di Davide Montemurri (1982)
La pulce nell'orecchio, film TV, regia di Vito Molinari (1983)
Nata d'amore, miniserie TV, regia di Duccio Tessari (1984)
Aeroporto internazionale, serie TV, regia di Paolo Poeti (1985)
I promessi sposi, miniserie TV, anche regista e sceneggiatore con Il Trio (1990)
La rossa del Roxy Bar, film TV, anche regista e sceneggiatore con Anna Marchesini (1995)
Ci vediamo in tribunale, film TV, regia di Domenico Saverni (1996)
Primo cittadino, serie TV, regia di Gianfranco Albano (1998)
Max & Tux, serie TV, regia di Carlo Corbucci e Pipolo (2002)
Distretto di Polizia 9, serie TV, regia di Alberto Ferrari (2009)
Un poeta per amico, film TV, regia di Paolo Beldì (2012)
Furore, miniserie TV, regia di Alessio Inturri (2014)
Come fai sbagli, miniserie TV, regia di Tiziana Aristarco e Riccardo Donna (2016)
È arrivata la felicità, serie TV (2018)
L'allieva, serie TV, 12 episodi (2018) - Paul Malcomess
Cops - Una banda di poliziotti, regia di Luca Miniero - serie TV (2021)Doppiaggio
Cinema
Moccio in Casper - Un fantasmagorico inizioFilm d'animazione
Cristoforo Colombo in Il viaggio fantastico
Scar in Il re leone
Il Re in Scimmie come noi
Legantir in Justin e i cavalieri valorosi
Sign. Holm in Otto il rinocerontePubblicità
Luigi Lavazza S.p.A. (1995-1999, 2014-2016), testimonial.Libri
Uno e Trino, 1995
Riso... Allegria in tavola, 2000
Bevi qualcosa, Pedro!, 2017, Rai Eri, RomaRiconoscimenti
Ciak d'oro - 1988Targa speciale Note

Bibliografia
Gli attori Gremese editore Roma 2003.
Le teche Rai, la prosa televisiva dal 1954 al 2008.Voci correlate
Anna Marchesini
Massimo Lopez
Il TrioAltri progetti

Wikiquote contiene citazioni di o su Tullio Solenghi
Wikimedia Commons contiene immagini o altri file su Tullio SolenghiCollegamenti esterni

Sito ufficiale, su tulliosolenghi.com.
Solenghi, Tullio, su Treccani.it – Enciclopedie on line, Istituto dell'Enciclopedia Italiana.
Registrazioni di Tullio Solenghi, su RadioRadicale.it, Radio Radicale.
(EN) Tullio Solenghi, su Discogs, Zink Media.
Tullio Solenghi, su Il mondo dei doppiatori, AntonioGenna.net.
Tullio Solenghi, su MYmovies.it, Mo-Net Srl.
(EN) Tullio Solenghi, su Internet Movie Database, IMDb.com.
(EN) Tullio Solenghi, su Behind The Voice Actors, Inyxception Enterprises.

film tullio solenghi

schede ultimi film tullio solenghi


notizie cinema

Schede film

Cinema trailer

Film in sala

Cinema novità

Trova cinema roma

Trova cinema milano

Trova cinema napoli

Musica news

Musica top songs



INSERISCI LA TUA PUBBLICITA' SU


scarica gratis



#notiziecinema film anteprime novità
notiziecinema.it
novità, film anteprime, cinema trailer, programmazione cinema, coming soon facebook notizie cinema twitter notizie cinema youtube notizie cinema rss notizie cinema

trova cinema bari trova cinema benevento trova cinema bergamo trova cinema biella trova cinema bologna

(c) media promotion srl - web agency