notizie cinema notizie cinema
search music
notizie cinema
cinema news notizie ed aggiornamenti
prossimamente al cinema
film in uscita, i trailers, le trame

#notiziecinema

Philip Seymour HoffmanPhilip Seymour Hoffman
1967 2014

Philip Seymour Hoffman (Fairport, 23 luglio 1967 – New York, 2 febbraio 2014) è stato un attore, produttore cinematografico e regista statunitense.
Vinse l'Oscar al miglior attore per il film biografico Truman Capote - A sangue freddo e ricevette tre candidature all'Oscar al miglior attore non protagonista, nonché tre nomination al Tony Award per il suo lavoro in teatro.



Biografia
Hoffman nacque a Fairport, New York, un sobborgo di Rochester. Sua madre, Marilyn O'Connor (nata Loucks), cattolica e nativa di Waterloo, New York, era un giudice del tribunale della famiglia e avvocato. Suo padre, Gordon Stowell Hoffman, protestante di origine tedesca, era un ex dirigente Xerox. I suoi genitori divorziarono quando aveva 9 anni. Aveva due sorelle, Jill ed Emily, e un fratello, Gordy. Quest'ultimo scrisse la sceneggiatura per Love Liza (2002), film in cui Hoffman interpretò il protagonista. Nonostante il battesimo e la messa frequentata da bambino, Hoffman non ricevette una particolare educazione religiosa.
Hoffman incominciò a recitare al liceo, dopo un infortunio al collo che lo costrinse a rinunciare alla lotta amatoriale. Nel 1984, allora diciassettenne, fu selezionato per partecipare al Theater School presso la New York State Summer School of the Arts a Saratoga Springs. Qui conobbe Bennett Miller e Dan Futterman, suoi futuri collaboratori. Dopo il diploma alla Fairport High School, Hoffman partecipò al programma estivo del Circle in the Square Theatre, continuando la sua formazione di attore con l'insegnante di recitazione Alan Langdon. Conseguì un BFA in Teatro nel 1989 alla Tisch School of the Arts della New York University. Qui, con l'attore Steven Schub e il regista Bennett Miller, fondò la compagnia teatrale Bullstoi Ensemble.

Carriera
Esponente del cinema indipendente, debuttò nel 1991 con la partecipazione a Triple Bogey on a Par Five Hole. Notato dalle grandi case di produzione cinematografica di Hollywood, venne chiamato per interpretare il ruolo di George Willis Jr. in Scent of a Woman - Profumo di donna. Negli anni successivi fu protagonista di diversi film di grande successo, quali Boogie Nights - L'altra Hollywood, Il grande Lebowski, Happiness - Felicità, Magnolia, Il talento di Mr. Ripley, Quasi famosi, Ubriaco d'amore, Red Dragon e La 25ª ora. Attivo anche in ambito teatrale, si aggiudicò un Tony Award come miglior attore da palcoscenico nel 2000.
Nel 2005, grazie alla sua interpretazione di Truman Capote nel film Truman Capote - A sangue freddo, venne consacrato come uno dei massimi esponenti della cinematografia mondiale. Per questa interpretazione si aggiudicò diversi premi internazionali, tra cui l'Oscar al miglior attore protagonista nel 2006 e il British Academy of Film and Television Arts. Successivamente venne nominato all'Oscar al miglior attore non protagonista per tre volte: nel 2008 per La guerra di Charlie Wilson, nel 2009 per Il dubbio e nel 2013 per The Master. Nel 2009 interpretò anche Il Conte nel film I love Radio Rock.
Nel 2010 esordì alla regia con Jack Goes Boating. Nel 2012 si unì al cast di Hunger Games: La ragazza di fuoco interpretando lo stratega Plutarch Heavensbee, ruolo che ricoprì anche nel sequel Hunger Games: Il canto della rivolta - Parte 1, uscito nel 2014, e in Hunger Games: Il canto della rivolta - Parte 2 del 2015.

Morte
Il 2 febbraio 2014, all'età di 46 anni, Philip Seymour Hoffman viene trovato morto nel suo appartamento di New York, nel quartiere di Manhattan, probabilmente a causa di un'overdose dovuta a speedball, un mix di eroina, cocaina e benzodiazepine. Secondo alcune fonti, al momento del ritrovamento del corpo, Hoffman aveva ancora la siringa e il laccio emostatico attaccato al braccio. I funerali si tennero il 7 febbraio nella chiesa di St. Ignatius Loyola di New York e vi presero parte molti suoi colleghi, tra cui Joaquin Phoenix, Amy Adams, Michelle Williams, Meryl Streep, Ethan Hawke e Cate Blanchett. Fu in seguito cremato.
Vita privata
Hoffman ebbe una relazione sentimentale, finita poi nel 2013, con la costumista Mimi O'Donnell, conosciuta nel 1999 sul set dell'opera teatrale In Arabia We'd All Be Kings, da lui diretta. Dall'unione sono nati tre figli, Cooper Alexander (2003), Tallulah (2006) e Willa (2008).

Filmografia

Attore
Cinema
Triple Bogey on a Par Five Hole, regia di Amos Poe (1991)
My New Gun, regia di Stacy Cochran (1992)
Vendesi miracolo (Leap of Faith), regia di Richard Pearce (1992)
Scent of a Woman - Profumo di donna (Scent of a Woman), regia di Martin Brest (1992)
Joey Breaker, regia di Steven Starr (1993)
Fantasma per amore, regia di Bob Balaban (1993)
Milionario per caso (Money for Nothing), regia di Ramón Menéndez (1993)
Getaway (The Getaway), regia di Roger Donaldson (1994)
Szuler, regia di Adek Drabinski (1994)
Amarsi (When a Man Loves a Woman), regia di Luis Mandoki (1994)
La vita a modo mio (Nobody's Fool), regia di Robert Benton (1994)
Sydney (Hard Eight), regia di Paul Thomas Anderson (1996)
Twister, regia di Jan de Bont (1996)
Boogie Nights - L'altra Hollywood (Boogie Nights), regia di Paul Thomas Anderson (1997)
Montana, regia di Jennifer Leitzes (1998)
Prossima fermata Wonderland (Next Stop Wonderland), regia di Brad Anderson (1998)
Il grande Lebowski (The Big Lebowski), regia di Joel Coen (1998)
Happiness - Felicità (Happiness), regia di Todd Solondz (1998)
Patch Adams, regia di Tom Shadyac (1998)
Flawless - Senza difetti, regia di Joel Schumacher (1999)
Magnolia, regia di Paul Thomas Anderson (1999)
Il talento di Mr. Ripley (The Talented Mr. Ripley), regia di Anthony Minghella (1999)
Hollywood, Vermont (State and Main), regia di David Mamet (2000)
Quasi famosi (Almost Famous), regia di Cameron Crowe (2000)
Love Liza, regia di Todd Louiso (2001)
Ubriaco d'amore (Punch-Drunk Love), regia di Paul Thomas Anderson (2002)
Red Dragon, regia di Brett Ratner (2002)
La 25ª ora (25th Hour), regia di Spike Lee (2002)
La doppia vita di Mahowny (Owning Mahowny), regia di Richard Kwietniowski (2003)
Ritorno a Cold Mountain (Cold Mountain), regia di Anthony Minghella (2003)
...e alla fine arriva Polly (Along came Polly), regia di John Hamburg (2004)
Strangers with Candy, regia di Paul Dinello (2005)
Truman Capote - A sangue freddo (Capote), regia di Bennett Miller (2005)
Mission: Impossible III, regia di J. J. Abrams (2006)
La famiglia Savage (The Savages), regia di Tamara Jenkins (2007)
Onora il padre e la madre (Before the Devil Knows You're Dead), regia di Sidney Lumet (2007)
La guerra di Charlie Wilson (Charlie Wilson's War), regia di Mike Nichols (2007)
Synecdoche, New York, regia di Charlie Kaufman (2008)
Il dubbio (Doubt), regia di John Patrick Shanley (2008)
I Love Radio Rock (The Boat That Rocked), regia di Richard Curtis (2009)
Il primo dei bugiardi (The Invention of Lying), regia di Ricky Gervais (2009) - Cameo
Jack Goes Boating, regia di Philip Seymour Hoffman (2010)
Le idi di marzo (The Ides of March), regia di George Clooney (2011)
L'arte di vincere (Moneyball), regia di Bennett Miller (2011)
The Master, regia di Paul Thomas Anderson (2012)
Una fragile armonia (A Late Quartet), regia di Yaron Zilberman (2012)
Hunger Games: La ragazza di fuoco (The Hunger Games: Catching Fire), regia di Francis Lawrence (2013)
God's Pocket, regia di John Slattery (2014)
La spia - A Most Wanted Man (A Most Wanted Man), regia di Anton Corbijn (2014) - postumo
Hunger Games: Il canto della rivolta - Parte 1 (The Hunger Games: Mockingjay - Part 1), regia di Francis Lawrence (2014) - postumo
Hunger Games: Il canto della rivolta - Parte 2 (The Hunger Games: Mockingjay - Part 2), regia di Francis Lawrence (2015) - postumoTelevisione
Law & Order - I due volti della giustizia (Law & Order) – serie TV, episodio 1x14 (1991)
The Yearling, regia di Rod Hardy (1994) - Film TV
Empire Falls - Le cascate del cuore (Empire Falls), regia di Fred Schepisi - miniserie TV (2005)Cortometraggi
The Fifteen Minute Hamlet, regia di Todd Louiso (1995)
Culture, regia di Josh Gordon e Will Speck (1997)Doppiatore
Mary and Max, regia di Adam Elliot (2009)Regista
Jack Goes Boating (2010)Produttore
God's Pocket, regia di John Slattery (2014)Teatro (parziale)
Shopping and Fucking, di Mark Ravenhill, regia di Max Stafford-Clark. New York Theatre Workshop dell'Off Broadway (1998)
True West, di Sam Shepard, regia di Matthew Warchus. Circle in the Square Theatre di Broadway (2000)
Il gabbiano, di Anton Čechov, regia di Mike Nichols. Delacorte Theater di New York (2001)
Lungo viaggio verso la notte, di Eugene O'Neill, regia di Robert Falls. Plymouth Theatre di Broadway (2003)
Otello, di William Shakespeare, regia di Peter Sellars. Jack. H. Skirball Center for the Performing Arts dell'Off Broadway (2009)
Morte di un commesso viaggiatore, di Arthur Miller, regia di Mike Nichols. Ethel Barrymore Theatre di Broadway (2012)Premi e candidature
Premio Oscar
2006 - Miglior attore protagonista per Truman Capote - A sangue freddo
2008 - Candidatura al Miglior attore non protagonista per La guerra di Charlie Wilson
2009 - Candidatura al Miglior attore non protagonista per Il dubbio
2013 - Candidatura al Miglior attore non protagonista per The MasterGolden Globe
2006 - Miglior attore in un film drammatico per Truman Capote - A sangue freddo
2008 - Candidatura al Miglior attore in un film commedia o musicale per La famiglia Savage
2008 - Candidatura al Miglior attore non protagonista per La guerra di Charlie Wilson
2009 - Candidatura al Miglior attore non protagonista per Il dubbio
2013 - Candidatura al Miglior attore non protagonista per The MasterPremio BAFTA
2006 - Miglior attore protagonista per Truman Capote - A sangue freddo
2008 - Candidatura al Miglior attore non protagonista per La guerra di Charlie Wilson
2009 - Candidatura al Miglior attore non protagonista per Il dubbio
2012 - Candidatura al Miglior attore non protagonista per Le idi di marzo
2013 - Candidatura al Miglior attore non protagonista per The MasterPremio Emmy
2005 - Candidatura al miglior attore in un film o miniserie per Empire Falls - Le cascate del cuoreDoppiatori italiani
Nelle versioni in italiano dei suoi film, Philip Seymour Hoffman è stato doppiato da:

Pasquale Anselmo in Twister, Il talento di Mr. Ripley, La doppia vita di Mahowny, Ritorno a Cold Mountain, La famiglia Savage, Il dubbio, I Knew It Was You, Le idi di marzo, Hunger Games: La ragazza di fuoco, Hunger Games: Il canto della rivolta - Parte 1, Hunger Games: Il canto della rivolta - Parte 2
Francesco Pannofino in Red Dragon, Ubriaco d'amore, ...e alla fine arriva Polly, Mission: Impossible III, La guerra di Charlie Wilson, I Love Radio Rock, The Master, La spia - A Most Wanted Man, God's Pocket
Roberto Chevalier in Truman Capote - A sangue freddo, Il primo dei bugiardi
Riccardo Rossi in Law & Order - I due volti della giustizia, Magnolia
Edoardo Nevola in La vita a modo mio, Sydney
Teo Bellia in Getaway, Ritorno a Cold Mountain (ridoppiaggio)
Vittorio De Angelis in Vendesi miracolo
Massimiliano Alto in Scent of a Woman - Profumo di donna
Gianluca Tusco in Amarsi
Luigi Ferraro in Prossima fermata Wonderland
Roberto Gammino in Boogie Nights - L'altra Hollywood
Roberto Stocchi in Il grande Lebowski
Alessio Cigliano in Happiness - Felicità
Danilo De Girolamo in Patch Adams
Corrado Conforti in Fantasma per amore
Massimo De Ambrosis in Flawless - Senza difetti
Riccardo Niseem Onorato in Hollywood, Vermont
Antonio Sanna in Quasi famosi
Walter Rivetti in Per amore di Liza
Stefano Mondini in La 25ª ora
Francesco Prando in Empire Falls - Le cascate del cuore
Pino Insegno in Onora il padre e la madre
Dario Oppido in Jack Goes Boating
Angelo Maggi in Synecdoche, New York
Paolo Marchese in L'arte di vincere
Massimo Rossi in Una fragile armoniaNote

Altri progetti

Wikiquote contiene citazioni di o su Philip Seymour Hoffman
Wikimedia Commons contiene immagini o altri file su Philip Seymour HoffmanCollegamenti esterni

Philip Seymour Hoffman, su sapere.it, De Agostini.
(EN) Philip Seymour Hoffman, su Enciclopedia Britannica, Encyclopædia Britannica, Inc.
(EN) Philip Seymour Hoffman, su Discogs, Zink Media.
(EN) Philip Seymour Hoffman, su MusicBrainz, MetaBrainz Foundation.
Philip Seymour Hoffman, su MYmovies.it, Mo-Net Srl.
(EN) Philip Seymour Hoffman, su Internet Movie Database, IMDb.com.
(EN) Philip Seymour Hoffman, su AllMovie, All Media Network.
(EN) Philip Seymour Hoffman, su Rotten Tomatoes, Flixster Inc.
(EN) Philip Seymour Hoffman, su TV.com, CBS Interactive Inc.
(EN) Philip Seymour Hoffman, su Internet Broadway Database, The Broadway League.
(DE, EN) Philip Seymour Hoffman, su filmportal.de.
Omaggio a Philip Seymour Hoffman di CineforumWeb

film philip seymour hoffman

schede ultimi film philip seymour hoffman


notizie cinema

Schede film

Cinema trailer

Film in sala

Cinema novità

Trova cinema roma

Trova cinema milano

Trova cinema napoli

Musica news

Musica top songs



INSERISCI LA TUA PUBBLICITA' SU


scarica gratis



#notiziecinema film anteprime novità
notiziecinema.it
novità, film anteprime, cinema trailer, programmazione cinema, coming soon facebook notizie cinema twitter notizie cinema youtube notizie cinema rss notizie cinema

trova cinema imperia trova cinema latina trova cinema lecce trova cinema lecco trova cinema lucca

(c) media promotion srl - web agency