notizie cinema notizie cinema
search music

Michel Aumont
1936 N




Michel Henri Aumont (Parigi, 15 ottobre 1936) è un attore francese.



Biografia
Formatosi al Conservatoire national supérieur d'art dramatique, dove è entrato nel 1954 ed è stato allievo di Denis d'Inès e Jean Debucourt, nel 1956 ha ottenuto un primo premio di commedia moderna per il Tragico suo malgrado di Anton Čechov, e una prima menzione di commedia classica nel ruolo del Dottore ne La Gelosia del Barbouillé di Molière. In quello stesso anno entra a far parte della Comédie-Française, di cui diventa socio nel 1965, e socio onorario nel 1994. Attore di primo piano del teatro francese, è spesso impegnato nella recitazione dei testi di Beckett, Čechov, Dostojevski e Shakespeare.
Debutta in televisione nei primi anni sessanta, e poi nel cinema nel 1972 con un ruolo in La femme en bleu di Michel Deville. L'attore lavora con i grandi nomi della sceneggiatura, che spesso gli affidano ruoli di commissario, come in Sterminate "Gruppo Zero" di Claude Chabrol (1973) o in Bagarre Express di Claude Zidi (1975). Lo si trova anche nei cast di Professione...giocattolo di Francis Veber (1976), Morte di una carogna di Georges Lautner (1977) o Il sostituto di Jean-Jacques Annaud (1978).
Nel corso degli anni ottanta ha interpretato prevalentemente ruoli secondari, come nei film Les compères - Noi siamo tuo padre di Veber (1983) e Una domenica in campagna di Bertrand Tavernier (1984). Meno attivo negli anni novanta, Aumont appare nei film L'apparenza inganna (2000), Sta' zitto...non rompere (2002), Una top model nel mio letto (2006) e Il rompiballe (2008), tutti diretti da Veber.
Negli anni 2010 è nel cast dei film Tre destini, un solo amore di Nicole Garcia (2010), Paris-Manhattan di Sophie Lellouche (2012), Des nouvelles de la planète Mars di Dominik Moll (2016).

Premi e candidature
Premio Molière
1993: Miglior attore
1996: Nomination a Miglior attore
1999: Miglior attore non protagonista
2000: Miglior attore
2001: Nomination a Miglior attore
2007: Miglior spettacolo di una sola persona
2016: Nomination per il Miglior spettacolo di teatro privatoPremio César
1978: Migliore attore non protagonista
1980: Migliore attore non protagonista
1985: Migliore attore non protagonista Prix du Brigadier (2003)Onorificenze
Filmografia parziale
Cinema
La femme en bleu (La femme en bleu), regia di Michel Deville (1972)
Life Size (Grandezza naturale) (Grandeur nature), regia di Luis García Berlanga (1973)
Lo schiaffo (La gifle), regia di Claude Pinoteau (1974)
Sterminate "Gruppo Zero" (Nada), regia di Claude Chabrol (1974)
Bagarre Express (La course à l'échalote), regia di Claude Zidi (1975)
Mr. Klein (Monsieur Klein), regia di Joseph Losey (1976)
Professione...giocattolo (Le jouet), regia di Francis Veber (1976)
I miei vicini sono simpatici (Des enfants gâtés), regia di Bertrand Tavernier (1977)
Morte di una carogna (Mort d'un pourri), regia di Georges Lautner (1977)
Perché no? (Pourquoi pas !), regia di Coline Serreau (1977)
Coraggio scappiamo (Courage fuyons), regia di Yves Robert (1979)
Il sostituto (Coup de tête), regia di Jean-Jacques Annaud (1979)
Legittima difesa (Légitime Violence), regia di Serge Leroy (1982)
Les compères - Noi siamo tuo padre (Les compères), regia di Francis Veber (1983)
Mosse pericolose (La diagonale du fou), regia di Richard Dembo (1984)
Una domenica in campagna (Un dimanche à la campagne), regia di Bertrand Tavernier (1984)
Alta, bella e pericolosa (Une femme ou deux), regia di Daniel Vigne (1985)
Non guardatemi (Cours privé), regia di Pierre Granier-Deferre (1986)
Gli anni di corsa (Les années sandwiches), regia di Pierre Boutron (1988)
In viaggio con Alberto (Alberto Express), regia di Arthur Joffé (1990)
L'ombra del dubbio (L'ombre du doute), regia di Aline Issermann (1993)
Al piccolo Margherita (Au petit Marguery), regia di Laurent Bénégui (1995)
L'insolente (Beaumarchais l'insolent) , regia di Édouard Molinaro (1996)
Uno dei due (1 chance sur 2) , regia di Patrice Leconte (1998)
Salsa (Salsa), regia di Joyce Buñuel (2000)
L'apparenza inganna (Le placard), regia di Francis Veber (2001)
Le intermittenze del cuore, regia di Fabio Carpi (2003)
Sta' zitto... non rompere (Tais-toi!), regia di Francis Veber (2003)
Una top model nel mio letto (La doublure), regia di Francis Veber (2006)
Il rompiballe (L'emmerdeur), regia di Francis Veber (2008)
Tre destini, un solo amore (Un balcon sur la mer), regia di Nicole Garcia (2010)
La clinica dell'amore (La clinique de l'amour!), regia di Artus de Penguern (2012)
Paris-Manhattan (Paris-Manhattan), regia di Sophie Lellouche (2012)
Vive la crise, regia di Jean-François Davy (2017)Televisione
Il conte di Montecristo, regia di Josée Dayan (1998)Note

Collegamenti esterni
(EN) Michel Aumont, su Internet Movie Database, IMDb.com.
(FR) Michel Aumont, su allocine.fr. URL consultato il 26-01-2018.
(FR) Michel Aumont, su commeaucinema.com. URL consultato il 26-01-2018.
Michel Aumont, su cinematografo.it. URL consultato il 27-01-2018.

film michel aumont

schede ultimi film michel aumont


notizie cinema

Schede film

Cinema trailer

Film in sala

Cinema novità

Trova cinema roma

Trova cinema milano

Trova cinema napoli

Musica news

Musica top songs



INSERISCI LA TUA PUBBLICITA' SU


scarica gratis



#notiziecinema film anteprime novità
notiziecinema.it
novità, film anteprime, cinema trailer, programmazione cinema, coming soon facebook notizie cinema twitter notizie cinema youtube notizie cinema rss notizie cinema

trova cinema lecce trova cinema lecco trova cinema lucca trova cinema macerata trova cinema matera

(c) media promotion srl - web agency