notizie cinema notizie cinema
search music
notizie cinema
cinema news notizie ed aggiornamenti
prossimamente al cinema
film in uscita, i trailers, le trame

#notiziecinema

Lesley ManvilleLesley Manville
1956
età 65

Lesley Ann Manville (Brighton, 12 marzo 1956) è un'attrice britannica attiva in campo teatrale, televisivo e cinematografico.
Nota per la sua collaborazione con il regista Mike Leigh nei film Belle speranze (1988), Segreti e bugie (1996), Topsy-Turvy - Sotto-Sopra (1999), Tutto o niente (2002), Il segreto di Vera Drake (2004), Another Year (2010, per il quale ha ricevuto la sua prima candidatura ai BAFTA) e Turner (2014), per la sua performance nel film Il filo nascosto (2017) ha ricevuto la sua seconda candidatura al Premio BAFTA e la sua prima candidatura al Premio Oscar nella sezione miglior attrice non protagonista.



Biografia
Nata a Brighton, Sussex, ma cresciuta nella vicina Hove, da padre tassista, ha due sorelle. Sin dall'età di otto anni studia soprano e diventa due volte campionessa del Sussex. Muove i primi passi nel mondo della recitazione da adolescente in serie televisive come King Cinder e grazie a ciò, si guadagna un posto all'età di quindici anni all'Italia Conti Stage School. Il suo primo impiego nel mondo del teatro è al West End di Londra nel musical I and Albert di John Schlesinger. Inizia così una solida carriera teatrale che la porta ad essere considerata una distinta attrice del palcoscenico. Partecipa a nuove commedie della Royal Shakespeare Company Warehouse e del Royal Court Theatre, come The Son of the Light, Savage Amusement, Tust Us, Les Liaisons Dangereuses e Lucy.
Nel 1979 incontra il regista Mike Leigh, che cercava attori della RSC che potessero improvvisare, col quale nascerà un forte sodalizio artistico sul palco e sullo schermo. Parteciperà a ben sette film di Leigh, dapprima per la televisione con Grown-Ups, poi al cinema con Belle speranze, Segreti e bugie, Topsy-Turvy - Sotto-Sopra, Tutto o niente, Il segreto di Vera Drake ed Another Year. Sempre diretta da Leigh, recita nel 2011 a teatro in Grief al National Theatre. Nel 2013 prende parte al film Viaggio sola di Maria Sole Tognazzi, con Margherita Buy e Stefano Accorsi. Apprezzata interprete teatrale, nel 2013 ha vinto il Laurence Olivier Award alla miglior attrice per la sua interpretazione nel dramma di Ibsen Spettri. Nel 2017 recita nel film Il filo nascosto di Paul Thomas Anderson, in cui affianca Daniel Day-Lewis nella sua ultima apparizione prima del ritiro dalla scene; per la sua interpretazione viene candidata all'Oscar alla miglior attrice non protagonista.
Nel 2018 torna a recitare sulle scene londinesi dopo cinque anni d'assenza, quando interpreta Mary Tyrone nel dramma di Eugene O'Neill Lungo viaggio verso la notte con la regia di Richard Eyre e Jeremy Irons nel ruolo del marito James Tyrone. Aveva già interpretato Mary Tyrone accanto ad Irons nell'allestimento del dramma in scena a Bristol nel 2016, con grande plauso di critica e pubblico.
Vita privata
Ha incontrato il suo primo marito, l'attore Gary Oldman, mentre recitava al Royal Court. Oldman la lascia due anni dopo, nel 1989, a tre mesi di distanza dalla nascita del loro figlio Alfie.
Il secondo matrimonio è stato con Joe Dixon, da cui ha divorziato nel 2004. Attualmente, Lesley Manville vive col figlio Alfie a East Grinstead, West Sussex.

Riconoscimenti
Per Tutto o niente vince il premio British Actress of the Year dal London Film Critics' Circle. Invece per Another Year riceve il premio precedente per la seconda volta e inoltre viene candidata come migliore attrice agli European Film Awards e vince come migliore attrice presso la critica d'oltreoceano di Chicago e come attrice non protagonista presso quella di San Diego. Il National Board of Review of Motion Pictures la incorona migliore attrice dell'anno. Per Grief viene candidata come migliore attrice ai Laurence Olivier Awards, il più prestigioso premio teatrale britannico e nel 2014 lo vince per Spettri.
Premio Oscar

2018 - Candidatura per la miglior attrice non protagonista per Il filo nascostoPremio BAFTA

2011 - Candidatura per la migliore attrice non protagonista per Another Year
2018 - Candidatura per la migliore attrice non protagonista per Il filo nascostoLaurence Olivier Award

2012 - Candidatura per la migliore attrice per Grief
2014 - Migliore attrice per Spettri
2018 - Candidatura per la migliore attrice per Lungo viaggio verso la notteFilmografia parziale
Attrice
Cinema
Ballando con uno sconosciuto (Dance with a Stranger), regia di Mike Newell (1985)
Belle speranze (High Hopes), regia di Mike Leigh (1988)
Segreti e bugie (Secrets & Lies), regia di Mike Leigh (1996)
Topsy-Turvy - Sotto-Sopra (Topsy-Turvy), regia di Mike Leigh (1999)
Tutto o niente (All or Nothing), regia di Mike Leigh (2002)
Il segreto di Vera Drake (Vera Drake), regia di Mike Leigh (2004)
Another Year, regia di Mike Leigh (2010)
Womb, regia di Benedek Fliegauf (2010)
Spike Island, regia di Mat Whitecross (2012)
Viaggio sola, regia di Maria Sole Tognazzi (2013)
Romeo and Juliet, regia di Carlo Carlei (2013)
The Christmas Candle, regia di John Stephenson (2013)
Maleficent, regia di Robert Stromberg (2014)
Turner (Mr. Turner), regia di Mike Leigh (2014)
Rupture, regia Steven Shainberg (2016)
Appuntamento al parco (Hampstead), regia di Joel Hopkins (2017)
Il filo nascosto (Phantom Thread), regia di Paul Thomas Anderson (2017)
Maleficent - Signora del male (Maleficent - Mistress of Evil), regia di Joachim Rønning (2019)
Ordinary Love, regia di Lisa Barros D'Sa e Glenn Leyburn (2019)
Il concorso (Misbehaviour), regia di Philippa Lowthorpe (2020)
Uno di noi (Let Him Go), regia di Thomas Bezucha (2020)Televisione
David Copperfield, regia di Peter Medak – film TV (2000)
Nord e Sud (North & South) - miniserie TV, 4 episodi (2004)
Un'avventura nello spazio e nel tempo (An Adventure in Space And Time), regia di Terry McDonough - film TV (2013)
Fleming - Essere James Bond (Fleming: The Man Who Would Be Bond) - miniserie TV, 4 episodi (2014)
River - miniserie TV (2015)
Mum - serie TV (2016-in corso)
Harlots - serie TV (2017-in corso)Doppiatrice
A Christmas Carol, regia di Robert Zemeckis (2009)
Love Life - serie TV, 10 episodi (2020) - voce narranteTeatrografia parziale
I and Albert, colonna sonora di Charles Strouse, libretto di Lee Adams, regia di John Schlesinger. Piccadilly Theatre di Londra (1972)
Il matrimonio di Figaro, di Pierre-Augustin de Beaumarchais, regia di Jonathan Miller. Old Vic di Londra (1974)
Sons of Light, di David Rudkin, regia di Ron Daniels. Donmar Warehouse di Londra (1978)
Savage Amusement, di Peter Flannery, regia di John Caird. Donmar Warehouse di Londra (1978)
Feat of the Dark, di Doug Lucie, regia di Walter Donoue. Theatre Upstairs di Londra (1980)
Top Girls, di Caryl Churchill, regia di Max Stafford-Clark. Royal Court Theatre di Londra, Public Theater di New York (1982)
Good Fun, di Victoria Wood, regia di Celia Bannerman. New Vic di Bristol (1982)
The Pope's Wedding, di Edward Bond, regia di Max Stafford-Clark. Royal Court Theatre di Londra (1985)
Come vi piace, di William Shakespeare, regia di Adrian Noble. Royal Shakespeare Theatre di Stratford-upon-Avon (1985)
Philistines, di Maxim Gorky, regia di John Caird. The Other Place di Stratford-upon-Avon (1985)
Les Liaisons Dangereuses, di Christopher Hampton, regia di Howard Davies. The Other Place di Stratford-upon-Avon e Barbican Centre di Londra (1985)
Voice on the Falklands, scritto e diretto da Lesley Manville. The Other Place di Stratford-upon-Avon (1986)
The Dead Monkey, di Nick Darke, regia di Roger Michell. The Other Place di Stratford-upon-Avon (1986)
Serious Money, di Caryl Churchill, regia di Max Stafford-Clark. Royal Court Theatre di Londra (1987)
Tre sorelle, di Anton Pavlovič Čechov, regia di Adrian Noble. Royal Court Theatre di Londra (1989)
Il giardino dei ciliegi, di Anton Pavlovič Čechov, regia di Sam Mendes. Aldwych Theatre di Londra (1989)
La signorina Julie, di August Strindberg, regia di Tom Cairns. Greenwhich Theatre di Londra (1990)
Top Girls, di Caryl Churchill, regia di Max Stafford-Clark. Royal Court Theatre di Londra e Theatre Royal di Bath (1991)
The Wives' Excuse, di Thomas Southerne, regia di Max Stafford-Clark. Swan Theatre di Stratford, Barbican Centre di Londra, Newcastle Playhouse di Newcastle (1994)
His Dark Materials, di Nick Wright, regia di Nicholas Hytner. National Theatre di Londra (2004)
Some Girl(s), di Neil LaBute, regia di David Grindley. Gielgud Theatre di Londra (2005)
I pilastri della società, di Henrik Ibsen, regia di Marianne Elliott. National Theatre di Londra (2005)
L'alchimista, di Ben Jonson, regia di Nicholas Hytner. National Theatre di Londra (2006)
All About My Mother, di Samuel Adamson, regia di Tom Cairns. Old Vic di Londra (2007)
Her Naked Skin, di Rebecca Lenkiewicz, regia di Howard Davies. National Theatre di Londra (2008)
The Mother, di Mark Ravenhill, regia di Max Stafford-Clark. Royal Court Theatre di Londra (2008)
Sei gradi di separazione, di John Guare, regia di David Grindley. Old Vic di Londra (2010)
Grief, scritto e diretto da Mike Leigh. National Theatre di Londra (2011)
Spettri, di Henrik Ibsen, regia di Richard Eyre. Almeida Theatre e Trafalgar Studios di Londra (2012)
Spettri, di Henrik Ibsen, regia di Richard Eyre.Brooklyn Academy of Music di New York (2015)
Lungo viaggio verso la notte, di Eugene O'Neill, regia di Richard Eyre. Bristol Old Vic di Bristol (2016).
Lungo viaggio verso la notte, di Eugene O'Neill, regia di Richard Eyre. Whyndham's Theatre di Londra, Brooklyn Academy of Music di New York (2017)
Lungo viaggio verso la notte, di Eugene O'Neill, regia di Richard Eyre. Wallis Annenberg Center for the Performing Arts di Los Angeles (2018)
La visita della vecchia signora, di Friedrich Dürrenmatt, adattamento di Tony Kushner, regia di Jeremy Herrin. National Theatre di Londra (2020)
Un letto tra le lenticchie, di Alan Bennett, regia di Nicholas Hytner. Bridge Theatre di Londra (2020)Doppiatrici italiane
Nelle versioni in italiano dei suoi lavori, Lesley Manville è stata doppiata da:

Franca D'Amato in Tupsy-Turvy - Sotto-Sopra, Another Year, Turner, Appuntamento al parco, Il concorso
Claudia Catani in Segreti e bugie, Il filo nascosto
Alessandra Korompay in Nord e Sud, Womb
Roberta Gasparetti in Maleficent, Maleficent - Signora del male
Cristina Noci in Tutto o niente
Aurora Cancian in Romeo and Juliet
Micaela Esdra in David Copperfield
Paola Giannetti in River
Marina Tagliaferri in Uno di noiDa doppiatrice è sostituita da:

Franca D'Amato in A Christmas CarolOnorificenze
Note

Altri progetti

Wikimedia Commons contiene immagini o altri file su Lesley ManvilleCollegamenti esterni

(EN) Lesley Manville, su Internet Movie Database, IMDb.com.
(EN) Lesley Manville, su AllMovie, All Media Network.
(DE, EN) Lesley Manville, su filmportal.de.

film lesley manville

schede ultimi film lesley manville


notizie cinema

Schede film

Cinema trailer

Film in sala

Cinema novità

Trova cinema roma

Trova cinema milano

Trova cinema napoli

Musica news

Musica top songs



INSERISCI LA TUA PUBBLICITA' SU


scarica gratis



#notiziecinema film anteprime novità
notiziecinema.it
novità, film anteprime, cinema trailer, programmazione cinema, coming soon facebook notizie cinema twitter notizie cinema youtube notizie cinema rss notizie cinema

trova cinema milano trova cinema modena trova cinema napoli trova cinema palermo trova cinema pavia

(c) media promotion srl - web agency