notizie cinema notizie cinema facebook notiziecinema.it twitter notiziecinema.it youtube notiziecinema.it
search music
notizie cinema
cinema news notizie ed aggiornamenti
prossimamente al cinema
film in uscita, i trailers, le trame

#notiziecinema

John Bartha
N N




John Bartha, pseudonimo di János Barta (Budapest, 1920 – ...), è stato un attore ungherese, maggiormente attivo in Italia. Interpretò diversi ruoli negli spaghetti-western durante gli anni sessanta e settanta.



Biografia
Negli anni della giovinezza si afferma come giocatore di calcio professionista.Giunto a Roma nei primi anni sessanta, diviene in breve uno dei caratteristi più prolifici del cinema italiano, con oltre 100 pellicole interpretate. Partecipa praticamente ad ogni genere di film, solitamente con piccole parti o personaggi di secondo piano, impersonando di frequente, grazie alla sua particolare fisiognomica, il "prototipo dell'americano".
Particolarmente attivo nel filone del Western all'italiana, è noto per aver interpretato lo sceriffo che arresta Tuco nel film di Sergio Leone Il buono, il brutto, il cattivo (1966).
Sposato con la cantante e attrice ungherese Erzsi Paál fino alla morte della donna, è convolato poi a seconde nozze con un'attrice americana, abbandonando la settima arte e trasferendosi stabilmente negli Stati Uniti dove ha preso a vivere in un caravan.

Filmografia parziale
Sansone contro i pirati, regia di Tanio Boccia (1963)
La vendetta di Spartacus, regia di Michele Lupo (1964)
Il destino di un pistolero (Ocaso de un pistolero), regia di Rafael Romero Marchent (1965)
I 4 inesorabili, regia di Primo Zeglio (1965)
Solo contro tutti, regia di Antonio del Amo (1965)
Il gladiatore che sfidò l'impero, regia di Domenico Paolella (1965)
Il pianeta errante, regia di Antonio Margheriti (1966)
Il buono, il brutto, il cattivo, regia di Sergio Leone (1966)
Quella sporca storia nel West, regia di Enzo G. Castellari (1967)
Il tempo degli avvoltoi, regia di Nando Cicero (1967)
...4..3..2..1...morte, regia di Primo Zeglio (1967)
Dalle Ardenne all'inferno, regia di Alberto De Martino (1967)
Ammazzali tutti e torna solo, regia di Enzo G. Castellari (1968)
I lunghi giorni dell'odio, regia di Gianfranco Baldanello (1968)
Sette volte sette, regia di Michele Lupo (1968)
...e per tetto un cielo di stelle, regia di Giulio Petroni (1968)
Se vuoi vivere... spara!, regia di Sergio Garrone (1968)
Acid - Delirio dei sensi, regia di Giuseppe Maria Scotese (1968)
Un minuto per pregare, un istante per morire, regia di Franco Giraldi (1968)
Carogne si nasce, regia di Alfonso Brescia (1968)
Beatrice Cenci, regia di Lucio Fulci (1969)
Sono Sartana, il vostro becchino, regia di Giuliano Carnimeo (1969)
Ehi amico... c'è Sabata. Hai chiuso!, regia di Gianfranco Parolini (1969)
C'è Sartana... vendi la pistola e comprati la bara!, regia di Giuliano Carnimeo (1970)
Testa t'ammazzo, croce... sei morto. Mi chiamano Alleluja, regia di Giuliano Carnimeo (1971)
È tornato Sabata... hai chiuso un'altra volta!, regia di Gianfranco Parolini (1971)
Lo chiamavano King, regia di Giancarlo Romitelli (1971)
...E poi lo chiamarono il Magnifico, regia di Enzo Barboni (1972)
Zanna Bianca, regia di Lucio Fulci (1973)
Tequila! (Uno, dos, tres... dispara otra vez), regia di Tulio Demicheli (1973)Note

Collegamenti esterni
(EN) John Bartha, su Internet Movie Database, IMDb.com.
Profilo di John Bartha su Cinema Italiano Datenbank

film john bartha

schede ultimi film john bartha


notizie cinema

Schede film

Cinema trailer

Film in sala

Cinema novità

Trova cinema roma

Trova cinema milano

Trova cinema napoli

Musica news

Musica top songs



INSERISCI LA TUA PUBBLICITA' SU


scopri come promuovere la tua attività



#notiziecinema film anteprime novità
notiziecinema.it
novità, film anteprime, cinema trailer, programmazione cinema, coming soon facebook notizie cinema twitter notizie cinema youtube notizie cinema rss notizie cinema

trova cinema alessandria trova cinema ancona trova cinema arezzo trova cinema asti trova cinema avellino

(c) media promotion srl - web agency