notizie cinema notizie cinema
search music

Alain Cuny
1908 1994




Alain Cuny, nome d'arte di René Xavier Marie (Saint-Malo, 12 luglio 1908 – Parigi, 16 maggio 1994), è stato un attore cinematografico, teatrale e televisivo francese, che ha lavorato a lungo in Italia.



Biografia
Dopo aver studiato pittura e disegno all'École nationale supérieure des beaux-arts di Parigi, diventò cartellonista e scenografo teatrale, passando successivamente al cinema in qualità di scenografo e costumista lavorando al fianco di grandi registi come Alberto Cavalcanti, Jacques Feyder e Jean Renoir. Passato alla recitazione teatrale, debuttò come attore sul grande schermo con Madame Sans Gène (1941) ed ebbe il primo ruolo di rilievo nel film L'amore e il diavolo (1942) di Marcel Carné.


Grazie a un volto dai lineamenti severi e squadrati e ad una imponente presenza scenica, Alain Cuny si specializzò in personaggi romantici e solitari, e in ruoli di intellettuali tormentati, rendendo significativi molti personaggi non protagonisti grazie alla sua figura pacata e riflessiva. Dopo una pausa successiva agli esordi nei primi anni quaranta, tornò sul grande schermo nel 1950 con il film Il Cristo proibito di Curzio Malaparte, che fu il primo di numerosi altri successi che egli conquistò in pellicole di produzione italiana, come il ruolo dell'intellettuale che uccide i propri bambini e se stesso ne La dolce vita (1960) di Federico Fellini. Cuny tornò a essere diretto dal regista riminese in Fellini Satyricon (1969), e durante la sua carriera lavorò con altri grandi registi italiani, come Michelangelo Antonioni in La signora senza camelie (1952), e Mauro Bolognini in La corruzione (1963).
Interprete di personaggi sempre più drammatici e complessi, spesso ambigui e sfuggenti, Cuny lavorò con Jean Delannoy in Il gobbo di Notre Dame (1956), in cui interpretò il ruolo di Frollo, Louis Malle in Gli amanti (1958), Luis Buñuel in La via lattea (1969), Marco Ferreri in L'udienza (1971) e Non toccare la donna bianca (1974).
Fu più volte impegnato in pellicole dirette dal regista Francesco Rosi, a iniziare da Uomini contro (1970), in cui impersonò un generale italiano, per proseguire con Cadaveri eccellenti (1976), Cristo si è fermato a Eboli (1979) e Cronaca di una morte annunciata (1987), che fu una delle sue ultime significative interpretazioni. Dello stesso periodo, da ricordare la sua partecipazione a Detective (1985) di Jean-Luc Godard.

Filmografia parziale
Cinema
L'amore e il diavolo (Les Visiteurs de soir), regia di Marcel Carné (1942)
Il Cristo proibito, regia di Curzio Malaparte (1951)
Camicie rosse, regia di Goffredo Alessandrini (1952)
La signora senza camelie, regia di Michelangelo Antonioni (1953)
Adrienne Mesurat, regia di Marcel L'Herbier - film tv (1953)
Il gobbo di Notre Dame (Notre-Dame de Paris), regia di Jean Delannoy (1956)
Gli amanti (Les Amants), regia di Louis Malle (1958)
La dolce vita, regia di Federico Fellini (1960)
Buccia di banana (Peau de banane), regia di Marcel Ophüls (1963)
La corruzione regia di Mauro Bolognini (1963)
Fellini Satyricon, regia di Federico Fellini (1969)
La via lattea (La Voie lactée), regia di Luis Buñuel (1969)
Uomini contro, regia di Francesco Rosi (1970)
L'udienza, regia di Marco Ferreri (1971)
La grande scrofa nera, regia di Filippo Ottoni (1971)
Il maestro e Margherita, regia di Aleksandar Petrović (1972)
La rosa rossa, regia di Franco Giraldi (1973)
Non toccare la donna bianca, regia di Marco Ferreri (1974)
Emmanuelle, regia di Just Jaeckin (1974)
Irene Irene (film), regia di Peter Del Monte (1975)
Cadaveri eccellenti, regia di Francesco Rosi (1976)
I prosseneti, regia di Brunello Rondi (1976)
Cristo si è fermato a Eboli, regia di Francesco Rosi (1979)
Detective, regia di Jean-Luc Godard (1985)
Cronaca di una morte annunciata, regia di Francesco Rosi (1987)
Camille Claudel, regia di Bruno Nuytten (1988)
Uova di garofano, regia di Silvano Agosti (1991)
Il ritorno di Casanova (Le Retour de Casanova), regia di Edouard Niermans (1992)Televisione
I vecchi e i giovani, regia di Marco Leto (1979), miniserie televisiva
Buio nella valle, regia di Giuseppe Fina (1984)
La piovra 3, regia di Luigi Perelli (1987) - miniserie TV
La coscienza di Zeno, regia di Sandro Bolchi (1988) - miniserie TV
La famiglia Ricordi - miniserie TV, 4 episodi (1994)Doppiatori italiani
Giorgio Piazza in I prosseneti, La piovra 3
Sandro Ruffini in Il Cristo proibito
Gualtiero De Angelis in La signora senza camelie
Romolo Valli in La dolce vita
Enrico Maria Salerno in La corruzione
Vittorio Di Prima in La via lattea
Carlo D'Angelo in Uomini contro
Sergio Rossi in Il maestro e Margherita
Bruno Alessandro in Emmanuelle
Nando Gazzolo in Il ritorno di CasanovaNote

Altri progetti

Wikimedia Commons contiene immagini o altri file su Alain CunyCollegamenti esterni
(EN) Alain Cuny, su Internet Movie Database, IMDb.com.
Alain Cuny - Filmografia e biografia su Hollywood.com
Alain Cuny, in CineDataBase, Rivista del cinematografo.
Alain Cuny su Find A Grave, su findagrave.com. URL consultato il 09 dicembre 2015.

film alain cuny

schede ultimi film alain cuny


notizie cinema

Schede film

Cinema trailer

Film in sala

Cinema novità

Trova cinema roma

Trova cinema milano

Trova cinema napoli

Musica news

Musica top songs



INSERISCI LA TUA PUBBLICITA' SU


scarica gratis



#notiziecinema film anteprime novità
notiziecinema.it
novità, film anteprime, cinema trailer, programmazione cinema, coming soon facebook notizie cinema twitter notizie cinema youtube notizie cinema rss notizie cinema

trova cinema caltanissetta trova cinema campobasso trova cinema caserta trova cinema catania trova cinema catanzaro

(c) media promotion srl - web agency