notizie cinema notizie cinema facebook notiziecinema.it twitter notiziecinema.it youtube notiziecinema.it
search music
notizie cinema
cinema news notizie ed aggiornamenti
prossimamente al cinema
film in uscita, i trailers, le trame

#notiziecinema

Isabella RosselliniIsabella Rossellini
1952 N

Isabella Rossellini (Roma, 18 giugno 1952) è un'attrice e modella italiana.
È figlia di Ingrid Bergman e Roberto Rossellini.



Biografia

Figlia d'arte, nasce a Roma dal matrimonio dell'attrice Ingrid Bergman, di origine svedese e tedesca, con il regista italiano Roberto Rossellini; i suoi genitori divorziarono quando aveva 5 anni. Fin da piccola ha frequentato i set cinematografici ma il suo interesse non era la recitazione bensì i costumi, ha infatti studiato all'Accademia di costume e di moda di Roma e iniziato a collaborare con Marcella De Marchis, prima moglie del padre. A 19 anni si trasferì a New York, dove cominciò a lavorare come traduttrice e giornalista per la Rai. Esordisce sul video come "corrispondente da New York" nel programma di Renzo Arbore L'altra domenica.
Cominciò la carriera di modella a 28 anni, grazie alle fotografie di Bruce Weber per l'edizione inglese di Vogue e di Bill King per l'edizione statunitense. Nel corso della sua carriera ha collaborato con molti famosi fotografi, tra cui Richard Avedon, Steven Meisel, Helmut Newton, Peter Lindbergh, Norman Parkinson, Herb Ritts, Francesco Scavullo, Annie Leibovitz e Robert Mapplethorpe. La sua immagine è apparsa sulle copertine di giornali come Marie Claire, Harper's Bazaar, Vanity Fair ed Elle. Inoltre nel marzo 1988 le è stata dedicata una mostra fotografica, chiamata Ritratto di donna, presso il Museo d'arte moderna di Parigi.
La sua carriera di modella la fece avvicinare al mondo dei cosmetici e nel 1982 divenne la testimonial esclusiva della casa di bellezza internazionale Lancôme, rimpiazzando Nancy Duteil negli Stati Uniti e Carol Alt in Europa. Fu così che nel 1990 prese parte allo sviluppo del nuovo profumo di Lancôme, Trésor. In seguito, nel 1995, collaborò con il Coty Group e lanciò una sua linea personale di cosmetici, Manifesto di Isabella Rossellini.


La Rossellini esordì nel cinema accanto a sua madre nel 1976, con una breve apparizione nelle vesti di una suora in Nina di Vincente Minnelli, ma il suo debutto vero e proprio risale al 1979 con Il prato. Nel 1985 recitò nel suo primo film americano, Il sole a mezzanotte, ma probabilmente divenne famosa per il personaggio di Dorothy Vallens, la cantante di night club nel film di David Lynch Velluto blu. Altri ruoli importanti sono quelli che ha rivestito nei film Cugini, La morte ti fa bella e Fearless - Senza paura. Notevole l'interpretazione della dea Minerva nel film L'Odissea (1997).


A partire dal 2003 la Rossellini ha partecipato come guest star in alcuni episodi della serie di J. J. Abrams Alias, nella parte della diabolica Katya Derevko. Nello stesso anno appare nel film canadese The Saddest Music in the World diretto da Guy Maddin. Nel 2004 ha impersonato il ruolo della Suprema sacerdotessa Thar nella miniserie The Legend of Earthsea. Inoltre ha recitato nella produzione indipendente La Sindrome di Stendhal.
Nel 2006 la Rossellini è apparsa in televisione per alcuni documentari: per uno special televisivo sull'Italia a cura di Discovery Channel e per un episodio della serie Iconoclasts di Sundance Channel a fianco di Dean Kamen, l'inventore del Segway, in cui raccontava la sua storia e le sue vicende personali. Nel 1987 ha ricevuto un Independent Spirit Awards come migliore attrice protagonista per la sua parte in Velluto blu. Nel 1997 ha ricevuto altre due candidature al premio. Ha ricevuto inoltre una nomination ai Golden Globe come migliore attrice in una miniserie o film per la tv per il suo ruolo in Crime of the Century ed una nomination agli Emmy Award come guest star nella serie drammatica Chicago Hope.
A proposito della sua carriera di attrice ha dichiarato di essere sorpresa di aver lavorato tanto a lungo, essendo una modella e per di più straniera; l'industria cinematografica statunitense infatti diffidava di lei, la sua fortuna è stata quella di aver lavorato per produzioni indipendenti o europee grazie alle quali non è stata etichettata in alcun modo. Oltre al cinema, alla moda e ai cosmetici, la Rossellini è consigliere del Wildlife Conservation Network e direttrice della Howard Gilman Foundation, un'istituzione impegnata nella salvaguardia della natura e nella conservazione dell'arte, della fotografia e della danza, riuscendo ad ottenere, tra l'altro, un finanziamento dal gruppo Disney di 100.000$ per entrambe le associazioni. Ha anche collaborato con il Central Park Conservancy. Sostiene inoltre varie associazioni per l'addestramento di cani-guida per i ciechi ed è stata in passato amministratore della George Eastman House, ricevendo nel 1997 un George Eastman Award onorario per il sostegno alla conservazione dei film.
La Rossellini ha scritto tre libri: nel 1997 la sua autobiografia, Some of me; nel 2002 Looking at Me (on pictures and photographers) e, nel 2006, In the name of the Father, the Daughter and the Holy Spirits: Remembering Roberto Rossellini, tradotto in italiano come Nel nome del padre, della figlia e degli spiriti santi e accompagnato dal cortometraggio di Guy Maddin Mio padre ha 100 anni, entrambi in omaggio alla figura del padre. Nel film ha interpretato quasi tutti i ruoli, inclusi quello di David O. Selznick, di Alfred Hitchcock e della madre Ingrid Bergman. Nel 2016 conduce Master of Photography, primo talent show incentrato sul mondo della fotografia.

Vita privata

Ha tre fratelli: la sorella gemella Isotta Ingrid Rossellini, professoressa alla New York University, un fratello, Roberto Ingmar Rossellini, che lavora nel mondo della finanza, ed una sorellastra, Pia Lindström, che in precedenza ha lavorato in televisione ed è nata dal primo matrimonio della madre. Ha altri quattro fratellastri nati dagli altri due matrimoni del padre, fra cui Renzo Rossellini jr., produttore cinematografico, e lo scomparso regista e produttore Gil Rossellini (figlio adottivo di Roberto Rossellini). È nipote del compositore Renzo Rossellini.
Nel 1979 ha sposato il regista Martin Scorsese con cui si stabilì a New York. Nel 1982 hanno divorziato e, un anno dopo, lei si risposò con il modello Jon Wiedemann, dal quale ha avuto una figlia, Elettra (nata nel 1983). Ha inoltre un figlio adottivo, Roberto (nato nel 1993). In passato ha avuto relazioni con il regista David Lynch dal 1986 al 1990 e gli attori Gary Oldman e Christian De Sica.

Curiosità
Ha inscenato una parodia di Ilsa Lund, il personaggio interpretato dalla madre nel film Casablanca, nell'episodio diretto da Robert Zemeckis della serie televisiva Tales from the Crypt chiamato You, murderer, in cui fa la parte della scaltra moglie di Humphrey Bogart. Questo episodio è famoso perché Humphrey Bogart e Alfred Hitchcock sono stati inseriti con tecnologia digitale, usando vecchi spezzoni di video, attraverso la tecnica CGI.
Nel 1997, Isabella ha dato la voce al videogioco Ceremony of Innocence, assieme a Paul McGann e Ben Kingsley.
È apparsa nel controverso libro di Madonna, Sex e nel videoclip della canzone Erotica della stessa cantante.
È apparsa nell'episodio 5 della terza stagione della serie TV Friends.Filmografia
Cinema
Nina (A Matter of Time), regia di Vincente Minnelli (1976)
Il prato, regia di Paolo e Vittorio Taviani (1979)
Il pap'occhio, regia di Renzo Arbore (1980)
Il sole a mezzanotte (White Nights), regia di Taylor Hackford (1985)
Velluto blu (Blue Velvet), regia di David Lynch (1986)
I duri non ballano (Tough Guys Don't Dance), regia di Norman Mailer (1987)
Oci ciornie, regia di Nikita Mikhalkov (1987)
Siesta, regia di Mary Lambert (1987)
Zelly ed io (Zelly And Me), regia di Tina Rathborne (1988)
Cappuccetto Rosso (Red Riding Hood), regia di Adam Brooks (1988)
Cugini (Cousins), regia di Joel Schumacher (1989)
Cuore selvaggio (Wild at Heart), regia di David Lynch (1990)
Donne di piacere (Dames Galantes), regia di Jean-Charles Tacchella (1990)
L'assedio di Venezia (Caccia alla Vedova), regia di Giorgio Ferrara (1991)
La morte ti fa bella (Death Becomes Her), regia di Robert Zemeckis (1992)
Buona fortuna Mr. Stone (The Pickle), regia di Paul Mazursky (1993)
The Innocent, regia di John Schlesinger (1993)
Fearless - Senza paura (Fearless), regia di Peter Weir (1993)
Wyatt Earp, regia di Lawrence Kasdan (1994)
Amata immortale (Immortal Beloved), regia di Bernard Rose (1994)
Croce e delizia, regia di Luciano De Crescenzo (1995)
Big Night, regia di Campbell Scott e Stanley Tucci (1996)
Fratelli (The Funeral), regia di Abel Ferrara (1996)
Left Luggage, regia di Jeroen Krabbé (1998)
Gli imbroglioni (The Impostors), regia di Stanley Tucci (1998)
Il cielo cade, regia di Andrea Frazzi e Antonio Frazzi (2000)
Empire - Due mondi a confronto, regia di Franc. Reyes (2002)
Roger Dodger, regia di Dylan Kidd (2002)
Le valigie di Tulse Luper - La storia di Moab (The Tulse Luper Suitcases, Part 1: The Moab Story), regia di Peter Greenaway (2003)
La canzone più triste del mondo (The Saddest Music in the World), regia di Guy Maddin (2003)
The Tulse Luper Suitcases, Part 2: Vaux to the Sea, regia di Peter Greenaway (2004)
King of the Corner, regia di Peter Riegert (2004)
Heights, regia di Chris Terrio (2005)
La Fiesta del chivo, regia di Luis Llosa (2005)
The Architect, regia di Matt Tauber (2006)
Infamous - Una pessima reputazione (Infamous), regia di Douglas McGrath (2006)
Un marito di troppo (The Accidental Husband), regia di Griffin Dunne (2008)
Two Lovers, regia di James Gray (2008)
My Dog Tulip (voce), regia di Paul Fierlinger e Sandra Fierlinger (2009)
La solitudine dei numeri primi, regia di Saverio Costanzo (2010)
Late Bloomers, regia di Julie Gavras (2011)
Pollo alle prugne, regia di Marjane Satrapi e Vincent Paronnaud (2011)
Keyhole, regia di Guy Maddin (2011)
L'era legale, regia di Enrico Caria (2011)
Du vent dans mes mollets, regia di Carine Tardieu (2012)
Nono, het Zigzag Kind, regia di Vincent Bal (2012)
Silent life, regia di Vladislav Kozlov (2013)
Deauville, regia di Miguel Cruz Carretero (2013)
Enemy, regia di Denis Villeneuve (2013)
Joy, regia di David O. Russell (2015)Televisione
The Tracey Ullman Show - serie Tv, 3 episodi (1989–1990)
L'ultima Africa (Ivory Hunters), regia di Joseph Sargent - film TV (1990)
Bugie allo specchio (Lies of the Twins), regia di Tim Hunter - film TV (1991)
Fallen Angels - serie TV, 1 episodio (1993)
The Gift, regia di Laura Dern - corto TV (1994)
I racconti della cripta (Tales from the Crypt) - serie TV, 1 episodio (1995)
Crime of the Century, regia di Mark Rydell - film TV (1996)
Friends – serie TV, episodio 3x05 (1996)
Chicago Hope - serie TV, 2 episodi (1997)
L'Odissea (The Odyssey), regia di Andrey Konchalovskiy - miniserie TV (1997)
Merlino (Merlin), regia di Steve Barron - miniserie TV (1998)
Don Chisciotte (Don Quixote), regia di Peter Yates - miniserie TV (2000)
Napoléon, regia di Yves Simoneau - miniserie TV (2002)
Monte Walsh - Il nome della giustizia (Monte Walsh), regia di Simon Wincer - film TV (2003)
Earthsea, regia di Robert Lieberman - miniserie TV (2004)
Alias - serie TV, 5 episodi (2004–2005)
Filthy Gorgeous, regia di Robert Allan Ackerman - film TV (2006)
30 Rock - serie TV, 2 episodi (2007)
Green Porno - serie TV, 9 episodi (2008)
Infected, regia di Adam Weissman - film TV (2008)
The Phantom, regia di Paolo Barzman - serie TV, 2 episodi (2009)
Bon appétit!, regia di Isabella Rossellini - corto TV (2010)
Treme - serie TV, 1 episodio (2012)
The Blacklist - serie, episodio 1x2 (2013)
Shut Eye - serie TV, 10 episodi (2016)Doppiaggio
I Simpson (The Simpsons) - serie TV, 1 episodio (1999)
Brand Upon the Brain! A Remembrance in 12 Chapters, regia di Guy Maddin (2006)
Closet Monster, regia di Stephen Dunn (2015) - voce criceto Buffy versione originale
Gli Incredibili 2 (Incredibles 2), regia di Brad Bird (2018) - Voce Ambasciatrice versione originale e italianaTeatro
La Sindrome di Stendhal (2004)Libri
In inglese
1997 - Some of Me, New York, Random House, ISBN 0-679-45252-4.
2002 - Looking at Me (on pictures and photographers), Monaco, Schirmer Art, ISBN 3-8296-0057-7.
2006 - In the Name of the Father, the Daughter and the Holy Spirits, Remembering Roberto Rossellini, Londra, Haus Publishing, ISBN 1-904950-91-4.In italiano
2006 - Nel nome del padre, della figlia e degli spiriti santi, Contrasto DUE, ISBN 88-6965-007-3.Riconoscimenti
Independent Spirit Awards 1987: Miglior attrice protagonista per Velluto blu
Saturn Awards 1993: Miglior attrice non protagonista per La morte ti fa bellaDoppiatrici italiane
Nelle versioni in italiano dei suoi film, Isabella Rossellini è stata doppiata da:

Roberta Paladini in Cugini, Cuore selvaggio, Fearless - Senza paura, Amata immortale, Fratelli, Two Lovers, The Blacklist, Enemy
Emanuela Rossi in La morte ti fa bella, Wyatt Earp, Merlino, Monte Walsh - Il nome della giustizia
Serena Verdirosi in Velluto blu, Fallen Angels, Friends
Elettra Bisetti in The Innocent, Big Night
Rossella Izzo in 30 Rock, Joy
Ada Maria Serra Zanetti in Cappuccetto Rosso
Monica Pariante in Pollo alle prugne
Simona Izzo in L'Odissea
Pinella Dragani in Don Chisciotte
Franca D'Amato in Earthsea
Roberta Greganti in AliasNote

Altri progetti

Wikiquote contiene citazioni di o su Isabella Rossellini
Wikiquote contiene citazioni di o su Isabella Rossellini
Wikimedia Commons contiene immagini o altri file su Isabella RosselliniCollegamenti esterni
(EN) Isabella Rossellini, su Internet Movie Database, IMDb.com.
CineSpettacolo articolo su Isabella Rossellini
(EN) Galleria fotografica di Isabella Rossellini, su geocities.com (archiviato dall'url originale il 1º gennaio 2008).
(EN) Isabella Rossellini nell'Internet Off-Broadway Database scheda di Isabella Rossellini
(EN) Intervista a Isabella Rossellini dopo la collaborazione con Lancôme , su findarticles.com.
Isabella Rossellini, su CineDataBase, Rivista del cinematografo.

film isabella rossellini

schede ultimi film isabella rossellini


notizie cinema

Schede film

Cinema trailer

Film in sala

Cinema novità

Trova cinema roma

Trova cinema milano

Trova cinema napoli

Musica news

Musica top songs



INSERISCI LA TUA PUBBLICITA' SU


scopri come promuovere la tua attività



#notiziecinema film anteprime novità
notiziecinema.it
novità, film anteprime, cinema trailer, programmazione cinema, coming soon facebook notizie cinema twitter notizie cinema youtube notizie cinema rss notizie cinema

trova cinema chieti trova cinema cosenza trova cinema firenze trova cinema foggia trova cinema frosinone

cinema Ciakcity Polycenter cinema Ciakcity Lanciano cinema Ciakcity Polycenter cinema Ciakcity Lanciano
(c) media promotion srl - web agency